martedì 30 settembre 2008

Regalo Fatato e Bislacco!!

Ieri pomeriggio, scendendo le scale di casa per andare a prendere i bimbi a scuola, ho girato lo sguardo verso la buca delle lettere e ho visto una bella busta cicciottella...mi sono avvicinata ed era proprio per me!
Ho guardato la provenienza...mi sono illuminata!!! Fata Bislacca!!
Come sono arrivata a casa con i pargoli, senza neanche appoggiare gli zainetti, ho aperto la busta...
una pioggia di cioccolatini mi è caduta addosso! Yuhm...cominciamo very good!
Poi una lettera scritta in turchese, che mi fa sentire la mia Amica Fata ancora più vicina... e un pacchettino coloratissimo: arancio e fucsia, due colori che amo molto. Dentro al pacchetto un altro sacchettino in tela e finalmente......................................... una magnifica maxispilla!
La spilla è stata nelle mie mani per un pezzo... girata e rigirata, analizzata in ogni suo dettaglio. DECISAMENTE PERFETTA!!!
Adesso è parte integrante del mio cappottino di lana...



già in uso perchè sono terribilmente freddolosa!
Lo sfoggio di questa meraviglia è iniziato questa mattina... e proseguirà "a tempo indeterminato"!
Fatuzza.... GRAZIE !!!!

lunedì 29 settembre 2008

Il compleanno della mia mamma

Oggi è il compleanno dell'Aglaia, la mia adorata mamma...

La mia adorata mamma che mi ha insegnato e stimolato, fin da pochissima, ad usare fantasia e creatività... che ha provato ad insegnarmi ad essere, a mia volta, una brava mamma e una brava persona...

La mia mamma che è stata mamma e anche papà... mamma e anche amica... mamma e consigliera... mamma e tante altre cose!

Penso che se non fossi stata "educata" così, oggi sarei quasi sicuramente un'altra persona e dal momento che mi piace come sono (con la mia valanga di difetti, ovviamente!!!) penso di doverle dire un GRAZIE IMMENSO!!!!

Questa collana etno-chic è il mio regalo per il suo compleanno.... la "COLLANA AGLAIA".


giovedì 25 settembre 2008

Orecchini e bracciale con charms in fimo "Breakfast vintage 1960"

Penso che ormai sia chiaro a tutti che impazzisco per le vecchie immagini...
penso che ormai sia altrettanto chiaro che mi piace da matti inserirle nei miei lavori...

Ecco quindi un paio di orecchini, con piastrine in fimo decorate con la riproduzione dell'imballo di alcuni cereali del 1960...


e il bracciale realizzato con lo stesso concetto...


La mia ricerca di piccole immagini "di una volta" continua...ieri sono andata alla Feltrinelli e mi sono fissata su dei libri "libidinosi" da questo punto di vista...sono stata trascinata fuori a forza!
Ma diciamo che so già come investire i prossimi guadagni...

domenica 21 settembre 2008

Collana con perle in Efa plast light "DONALD DUCK BREAD"


Ecco un'altra delle mie creazioni in efa plast light.
Le perle a cilindretto sono arrotolate a mano; dopo averle passate ( leggermente ) con la carta vetrata, ho potuto rivestirle. In questo caso ho scelto la riproduzione del "Donald Duck Bread" del 1950...da cui evidentemente prende il nome la collana!
Le perle di mia creazione sono intramezzate da perle nere in acrilico.
Il tutto è infilato in "codino di topo" da 1mm.

RIPARLIAMO DEL PREMIO AMICIZIA????


Un paio di settimane fa, la mia amica Fata Bislacca mi ha assegnato il Premio Amicizia...che ho accettato di buon grado perchè sono certa che me l'ha dato con il cuore...
Ora con il cuore io lo assegno a Tina...
Ho conosciuto Tina tramite Flickr... così ho scoperto una persona assetata di amicizia sincera...che penso, in qualche modo, di essere riuscita a darle!
Quindi oggi il Premio Amicizia è assolutamente dedicato a lei!
Il suo blog è appena nato...ma sono sicura che nel tempo crescerà e ci riserverà piacevoli sorprese!

venerdì 19 settembre 2008

DEMOLITA!!!!!!

Ho 40 anni.
Ho 40 anni e mi sento bene.
Ho 40 anni e convivo serenamente con questo dato di fatto.
Sinceramente me ne sento almeno cinque di meno, certo non sono più il fiorellino di una volta, ma non posso certo lamentarmi! Sia fisicamente, che moralmente non mi considero da "buttare"...
Se non fosse per la mia amata bimba di quasi cinque anni, dalla lingua "biforcuta"...
Giorni fa mi stavo cambiando, passa lei ed esordisce con un " Mamma, perchè hai il sedere da vecchia"?
PLOP PLOP! Le mie "chiappe" ( natiche per i forbiti ) alla velocità delle luce, mi sono precipitate sulle caviglie! Comunque ho abbozzato...
Dopo qualche giorno è tornata alla carica..."Mamma, perchè attorno alla bocca hai le pieghe da vecchia?"...Ammazza figlia mia mi vedi proprio un catorcio...
Nei giorni successivi mi ha evidenziato la fronte e le occhiaie!

Fermo restando che:
-odio le "rifatte"
-manco ci penso a comprare costose creme che poi non mi metterei
-detesto fare ginnastica
-mi voglio taaaaantooooo bene così come sono

ho pensato le possibili "soluzioni":
-mozzare la lingua biforcuta
-buttarmi giù dal primo piano
-rassegnarmi e iscrivermi in palestra per "sfidare la forza di gravità"
-comprarmi un correttore per le occhiaie
-parlare con mia figlia e spiegarle che la bellezza esteriore e la giovinezza non sono aspetti fondamentali dell'esistenza ( ma, ahimè, aiutano!)
-fregarmene serenamente e continuare ad amarmi così, come sono!

Alla fine, le soluzioni scelte, OVVIAMENTE, sono le ultime tre della lista!
E comunque Mina, bimba mia, non sono rughe...sono segni d'espressione...
E comunque Mina, bimba bellissima, GRAZIE!!! MI HAI FATTO TROPPO RIDERE!!!

mercoledì 17 settembre 2008

ORECCHINI CON CHARMS IN FIMO "SWEET DOE"

Questi orecchini sono nati per caso: stavo lavorando sui miei bozzetti per i ciondoli natalizi quando, guardando la marea di renne che stazionavano sul mio tavolo, mi sono resa conto che eliminando le corna avrei potuto utilizzarli prima del previsto...come cerbiatti.
Allora ho fatto un altro po' di impasto e ho creato questi cerbiattini; questa volta ho applicato degli strass di cristallo austriaco per impreziosirli... anche se CHI SI LODA SI SBRODA, devo dire che sono veramente soddisfatta del risultato finale!

lunedì 15 settembre 2008

CAOS...IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA!

Pitipì...pitipì....pitipì...in lontananza mi sembra di sentire un rumore di sveglia...
E' un rumore di sveglia, ed è proprio la mia! Farfuglio a malapena un MA CHE ORE SONO? e arranco verso il bagno; inevitabilmente passo davanti allo specchio... mammamia! che occhi da triglia 'sta mattina!!!
Vado in cucina e accendo la fiamma sotto alla caffettiera, mi preparo psicologicamente e vado a svegliare i figli... RAGAZZIIIII....SVEGLIAAAAAAA...OGGI SI TORNA A SCUOLAAAAAA!!!!!
Con ritmi diversi si alzano tutti e tre, ma decisamente Martina è quella che ha il muso più lungo e inizia la mattinata con una serie interminabile di NO NO NO NO...come risposta a qualsiasi cosa le dica o chieda. Cominciamo bene!!!
Invece no, ce la facciamo: alle 08:00 siamo tutti fuori casa pieni di borse con cartoncini, quaderni e quadernoni,pantofole per la materna, rotoli di carta tipo scottex, e chi più ne ha più ne metta! Non sembra che andiamo a scuola, pare piuttosto che emigriamo!
Vito accompagna Elia alla scuola elementare e io accompagno la Mina alla materna...ed è qua che iniziano le sorprese: manca l'insegnante i bambini vanno "smistati" in altre classi! Yuhuuuuuu...Mina inizia a piangere: detesta essere mandata in classi che non siano la sua!
PERFETTO...era proprio quello che ci voleva per iniziare l'anno scolastico in letizia!
Fortunatamente finisce in classe Gialla, accolta benissimo da C. e C. le due maestre che la consolano! Grazie ragazze...posso andare via tranquilla!
Torno a casa...apro la porta e vedo il CAOS! Il pigiama di Elia è una specie di palla sul divano...trovo un calzino bianco in ingresso e uno azzurro sotto ad un letto ( probabilmente non li appaierò mai più)...tazze a go-go in cucina...un biscotto masticato su una sedia...ciabatte sparse su tutto il "territorio"...un tubetto di dentifricio aperto con relativa colata bianca ben inzeccata sul lavandino...
Ma è esplosa la casa o E' RICOMINCIATA LA SCUOLAAAAAAAAAAAAA???????
Comunque sia: EVVIVA E' RICOMINCIATA LA SCUOLA!!!

sabato 13 settembre 2008

BIJOUX PER HALLOWEEN...che sia troppo presto?



Nei mesi scorsi, intanto che Elia e Martina ( i miei due figli più piccoli) giocavano sulla sabbia e inventavano le loro avventure, ho riempito il mio blocco notes di schizzi e idee per la stagione a venire... così, portandomi dietro qualche Taschen (grande fonte illuminante!!!) ho elaborato ciondoli e charms per Halloween, Natale e altre occasioni...ho "sognato" collane con perle pazze (che spero di riuscire a realizzare al più presto!)...
In questo post comincio a proporre i risultati dei miei lavori dedicati ad Halloween...anche se devo dire che è una festa che "sento" molto poco!



Purtroppo nelle foto non si vede, ma il fantasmino è fosforescente al buio... inoltre ad alcuni ciondoli ho cercato di dare un'immagine leggermente "Kawaii", ma non troppo! Sono pur sempre per Halloween, no?

venerdì 12 settembre 2008

PREMIO AMICIZIA DALLA FATA PIU' PAZZERELLA CHE CONOSCA!!!


La mia Amica Fata mi assegnato un altro prezioso premio!
Devo dire che questo premio, assegnato da lei, vale veramente moltissimo per me! Oltre, come penso di aver detto in altre occasioni, avermi dato l'imput per iniziare questo viaggio nel mondo dei bloggers, mi segue a mi consiglia quando ho delle difficoltà (parecchie!) in questo campo...
Ma non è solo per questo: sento di avere parecchie affinità con la mia amica Fata, dagli studi fatti alla passione per la creatività che ci accomuna...alla ricerca di una salute interiore, non sempre facile da raggiungere ( ma almeno ci si prova, no?)...
Dunque Fata, ancora una volta GRAZIE!!!!

martedì 9 settembre 2008

CALO DI ZUCCHERI


Qualche sera fa ho aperto la scatola dove tengo i panetti di Fimo aperti e le "mescole" per fare un po' di ordine.
AAAAARRRGGGGHHHH!!!! La sorpesa che ho trovato non mi è piaciuta per niente! Le mescole che avevo lasciato prima delle "vacanze" ( nota per chi legge: questo termine nei miei post verrà sempre messo tra virgolette, perchè alle vacanze dei miei tre figliuoli corrisponde ad una drastica riduzione del tempo in cui riesco a lavorare...e io quando lavoro, pasticcio, creo mi sento in "vacanza") stavano cominciando ad indurirsi!
Dolore atroce! Però sono dell'idea che non si butta via niente, quindi mi sono messa pazientemente a rimescolare, aggiungendo un po' di fimo morbido, ovviamente in tinta e in questo modo ho salvato il materiale...che però è meglio utilizzare al più presto.
Così sono nati i charms di questi bracciali...a prova di calo di zuccheri!

venerdì 5 settembre 2008

Scimmiette, frutta e perle caramellose!!


Ecco qua un' altra idea a cui tengo molto...
Ero un po' stufa di fare bijoux in fimo con riproduzioni alimentari...(dopotutto erano "solo" un paio di mesi che non facevo altro!) Così ho deciso di dedicarmi a soggetti di natura animale; volevo che fossero simpatici e se vogliamo con un pizzico di stile kawaii... da questo attacco di "nausea alimentare" sono venute fuori queste scimmiette, delle mucche, delle gattine nere e dei maialini.
Ho realizzato dei charms, ma ho provato a farci anche delle perle (come si può vedere nella foto con la mela) che ho successivamente abbinato ad altre perle in plastica molto caramellose e ad altri charms (sempre in fimo e sempre fatti da me) a forma di frutta.
Il risultato finale è questo...

martedì 2 settembre 2008

Giornata grigia...Spilla colorata, anzi coloratissima!!!


Oggi, a Mestre, ma mi sa in tutto il Nord Italia, c'è un cielo plumbeo e una cappa d'aria pesantissima.
La luce è decisamente autunnale...sarà il caso che mi ci riabbitui!
Le mie stagioni preferite sono la primavera e l'estate; sono assetata di luce e calore... rinasco assieme a quelle foglioline tenerelle che si vedono sui rami!
L'unica cosa dell'estate che mi fa dannare è la mancanza, praticamente totale, di tempo per realizzare le mie cose! Perfino le zanzare mi "disturbano" meno!

Comunque, tornando al cielo di oggi, per ravvivare la giornata, ho deciso di "rispolverare" le mie spille in pannolenci e feltro. Ne ho fatte di tutti i colori... (anche la scatolina è fatta a mano da me) secondo me rallegrano a prima vista!
Il feltro e il pannolenci sono un materiale fantastico...amo lavorarli, tagliarli, cucirli... è sicuramente un lavoro lungo ma l'oggetto finito dà molta soddisfazione!