sabato 18 ottobre 2008

Il compleanno di Tancredi

Oggi mio figlio Tancredi compie 18 anni.

Mi sembra ancora impossibile! Ma non era ieri che ti tenevo sulle ginocchia e leggevo le favole?
Ma non era ieri che giocavamo con i Playmobil e facevamo i compiti?

No, non era ieri!

Allora Tancredi spero di trovare le parole giuste:
Ti auguro di essere felice, sempre.
Ti auguro che gli studi che deciderai di seguire ti entusiasmino, sempre.
Ti auguro di trovare un lavoro...
Ti auguro di trovare l'Amore con la A maiuscola.
Ti auguro di avere denaro, ma quanto basta, senza strafare che non ce n'è il bisogno!
Ti auguro di avere sempre entusiasmo per le cose , di non appiattirti mai...
Ti auguro tutto il bene possibile!

Lo auguro a te, ai tuoi amici e a i tuoi coetanei!

Ricordati che non bisogna solo lamentarsi e brontolare, se ci si attiva positivamente le cose possono migliorare!
Ricordati che l'amicizia come può trascinare nelle cazzate può anche trascinare nell'impegno e che quindi se credi fermamente in qualcosa, se hai degli ideali, puoi trasmetterli! Anche se pensi che non sia facile, che sia fiato sprecato, ci devi almeno provare... non si sa mai!

Sicuramente posso aver sbagliato nei tuoi confronti ( spero non spesso) ma fare le madre non sempre è facile...
sicuramente spesso pensi che sono una gran rompiballe... ma tutto quello che ti dico e faccio notare è a fin di bene...

Ovviamente ti voglio bene e sono orgogliosa di te....

Allora Tancredi... buon compleanno! Il mondo e la società sono nelle mani dei giovani, quindi anche nelle tue: fanne e fatene buon uso!!!!