venerdì 6 novembre 2009

Non si butta via niente...

Oggi vi mostro un prodigio, realizzato dalla mia adorata mamma.
Avete presente i fazzolettini acchiappa colore che si mettono in lavatrice?



Tempo fa mia madre me ne ha regalata una scatola; divido sempre il bucato per colore ma non sempre riesco ad avere un carico tutto rosso o tutto giallo o blu o... ( nonostante le tre ceste di biancheria da lavare sparse per casa ) dopo le prime perplessità sull'utilità della cosa, devo dire che ho apprezzato la praticità che offrono.

Però, come sempre c'è un però... la mia domanda era: ma questi affari una volta utilizzati ( io personalmente ci faccio pure più di un bucato), inquineranno? come posso "ricicciarli"? E allora li ho usati per pulire i vari arnesi che adopero con il Fimo: coltellini, spatoline, aghi e chi più ne ha più ne metta.
Un giorno però mia mamma mi fa vedere come ha realizzato una busta per mettere dentro un regalino per mia sorella: provate a dire da cosa era costituita? Proprio dalle salviette acchiappa colore, stirate, incollate e assemblate... i colori erano bellissimi e la cosa risultava decisamente etno-chic!
Mi fa:- voglio provare a stamparci su... (mia mamma stampa sul velluto insieme a sua sorella)...
Da quel momento ho iniziato lo "spulcio" delle salviette utilizzate: quelle nere e grigie per pulire gli arnesi e quelle colorate per mia madre.

Guardate cosa ha prodotto per il mio adorato computer...



Ha creato un patchwork di acchiappacolore, prima appoggiando i riquadri sulla telina termoadesiva da sarta, poi ha cucito i pezzi insieme con uno zig zag stretto stretto e infine ha stampato sopra uno dei suoi disegni ( molto Klimt secondo me!!! )... uniti i lati e voilà... mi regalato un fantastico coprischermo!!!

Non è un geniaccio????!!!!

POSO NEL POSO!

Premi:



grazie a Rosa che mi ha assegnato due premi... fa piacere ricevere segni di stima.
Da un po' seguo questa prassi: lo dedico e lo giro a tutti gli amici blogger...
QUINDI BELLA GENTE QUESTI PREMI SONO TUTTI PER VOI!!!!!