giovedì 2 maggio 2013

Mannaggia... che tempo!

Devo dire che questa Primavera mi pare particolarmente uggiosa... sono più i giorni in cui siamo usciti con l'ombrello di quelli soleggiati, asciutti, con il cielo terso e limpido.

Visto che anche le previsioni meteo di questa settimana sono ancora alquanto meste e grigioline, ho fatto una selezione a tema dal mag Idee in Azione, che vi consiglio di continuare a sfogliare: i suggerimenti sono veramente tantissimi e tutti interessanti!


Idee in Azione  -  Una giornata uggiosa (da pag. 58)


Comincio con la deliziosa stampa di Tencolene


Tencolene  -  Sous la pluie shop


che come sempre riesce a descrivere momenti di grande poesia, con il suo tratto essenziale e delicato.

I bottoncini di ConCreta, giallo sole


ConCreta  -  Bottoncini in ceramica shop


per le amanti del cucito creativo, che in un pomeriggio piovoso è sicuramente un sano passatempo... e vuoi mettere la soddisfazione si sfoggiare poi un vestito unico e fatto a mano?

Per chi nelle giornate di pioggia, passa il suo tempo tra i fornelli


The Shuffle Print shop  -  La massaia canterina shop


un altra stampa, questa volta proposta da The Shuffle Print shop: una grafica semplice e accattivante, perfetta  anche come regalo all'amica spignattona e canterina.

E perchè non aggiungere le presine di Miju handmade?


Miju Handmade  -  presine da cucina Cocò shop

Due buffe gallinelle vi permetteranno si sfornare pasticci e torte in sana allegria (alla faccia della pioggia!).

A proposito di torte...


Torta riciclona e budinosa di pane raffermo, mele e fragole


in un pomeriggio di pioggia (poi con il caldo il forno chi lo accenderà più?) ho preparato la torta LIbuDINOSA riciclona... spazzolata dalla tribù nell'arco di poche ore.

Ingredienti:
600 gr di pane raffermo
1/2 litro di latte di riso
buccia di limone grattugiata
zucchero di canna (quantità a piacere vostro)
1/2 baccello di vaniglia 
4 mele tagliate a fettine
10 fragole

Procedimento:
Spezzate bene il pane e mettetelo in una scodella con il latte di riso, lo zucchero, il baccello di vaniglia aperto (che poi leverete), lo zucchero e la buccia di limone. Lasciate riposare il tutto per un'ora; se il pane non è completamente coperto dal latte, ogni tanto date una mescolata in modo che si ammorbidisca tutto in modo uniforme.
Lavate e sbucciate le mele, tagliatele a fettine sottilissime.
Lavate e tagliate le fragole a pezzetti.

Passata l'ora, mescolate bene il pane con il latte: sarà diventato un bel papparotto; ora aggiungeteci le mele e le fragole.
Prendete una teglia, bagnate con acqua un foglio di carta da forno, strizzatelo bene e usatelo per foderare la vostra teglia. Vi consiglio una teglia larga, in modo che non ci sia uno spessore troppo alto di composto.
Versate tutto nella teglia e infornate a 180° per un'oretta circa. Il dolce dovrà risultare dorato in superficie e leggermente umido quando infilate il coltello per controllare la cottura.

Appena sfornato risulterà ancora molliccio; quando sarà freddo diventerà fisso, ma con un cuore budinoso e libidinoso. Una ricetta d'altri tempi per riciclare il vostro pane duro!

Buon appetito, buon riciclo e buon tutto...
in attesa del sole!