lunedì 9 maggio 2011

Ci sono!

Apriamo le finestre della mia casa virtuale! facciamo entrare aria e luce! Via le ragantele, una soffiata sulla polvere (mamma mia ma quanta ce n'è?) e vai di ciaccole!

Vi devo ancora fare il resoconto della Notte delle Streghe a Cadoneghe...

Dopo giorni di preparativi, di catalogazione e inventario dei pezzi, foto al volo delle creazioni nuove, arriviamo al fatidico sabato... l'allestimento è solo abbozzato nella mia testa (di solito faccio un paio di prove per studiare l'effetto); tavoli, coperture, manichino, scatoloni... tutto è pronto in macchina. Secondo i miei programmi saremmo dovuti arrivare allo stadio M.L.King intorno alle 14.00... Seeeeeeee, alle 14.20 montiamo in macchina e partiamo, ma il tragitto è breve, in mezz'oretta arriviamo a destinazione.
Rintraccio la Ila, che mi aveva contattato per la partecipazione e che molto gentilmente è riuscita pure a procurarmi un gazebo in prestito, vedo in che punto hanno deciso di collocarmi assieme alla mia amica Giù (April creazioni) così iniziamo a svuotare la macchina e montare tutto l'allestimento.


Allestimento finito, adesso mi apparecchio io, con la bellissima veletta goth, preparata per l'occasione dalla mia Cicorietta!


Primi curiosi in arrivo...


Giù e io e la disquisizione sulla dichiarazione di opera del proprio ingegno.


ma che mento pazzesco ho in questa foto? Sembro lady Ridge Forrester!


Per l'occasione ho portato anche i miei primissimi lavori: le borse ricamate a mano, con applicazioni in feltro e pannolenci...


Visto che il tema portante della festa erano le streghe, per l'esposizione abbiamo usato i tipici cappelli


su cui abbiamo appeso colane e puntato le varie spille... in questa foto si intravedono le spille Baby in resina supercolorata, a forma di robottino e di dinosauro.


In questa foto un'altra novità che ho portato per l'occasione: i Ciockbijoux, sempre con componenti in resina, alternate a perle in plastica a forma di Smarties (sapore d'infanzia cavoli!) e altre creazioni inedite.

E ora altri momenti della giornata...


 il musicista pazzo che ci ha accompagnato per buona parte del tempo e posizionato proprio davanti a noi... spero di riincontrarlo per farmi restituire i timpani che gli abbiamo lasciato in pegno!


Altri espositori... i miei figli sono felicemente passati da Emergency per una felpa e dall'Unicef, per una pigotta!


Giochi sull'erba: Ammazza la strega, dove effettivamente Mina è stata quasi seccata da un colpo di pallone sul naso! per fortuna le incazzature le durano cinque minuti soltanto...


Ancora bancarelle...



La mia streghetta al laboratorio creativo...


Peolpe... e Roberta che è arrivata da Vicenza appositamente (la prossima volta sarà tra gli espositori???)


Chioschettostregabar... (verso sera inavvicinabile per la coda di gente che è arrivata!)


Piccola strega moderna, monopattino munita... la scopa volante? cose d'altri tempi!


Coda al truccabimbi.

E adesso tiriamo le somme? 
Giornata bellissima, il tempo ha tenuto (contrariamente alle previsioni!), molta la gente e considerando che era il primo evento del genere è stato sicuramente un successo! Molte persone si sono avvicinate forse con un po' di diffidenza iniziale verso l'handmade, ma è una cosa su cui bisogna lavorare molto e insieme... per me è stato bellissimo quando una signora mi ha chiesto stupita se facevo io i cammei con le immagini e dopo averle spiegato a grandi linee il processo di lavorazione delle varie cose, ha esclamato: - Ma è bellissimo! Quindi dietro ad ogni oggetto c'è una storia!
Credo che molto stia a noi, come far capire che quello che sembra un bel pezzo di plastica, ha dietro un'idea e un processo lavorativo seguito con cura passo passo... per questo i mercatini con oggetti handmade sono una cosa positiva: permettono di avvicinarsi a questa mentalità (meglio ancora stile di vita) anche a persone non abituate a questa forma di acquisti.

E ancora un GRAZIE ai ragazzi dell'organizzazione, carinissimi, che a fine serata sono passati a chiederci pareri e idee, che hanno tirato su una festa in posto ottimo, perchè chiuso, ma in mezzo al verde... che hanno studiato giochi e intrattenimenti... e CHE SICURAMENTE PRESTO CI STUPIRANNO CON ALTRE OCCASIONI DI SVAGO E INTRATTENIMENTO!!!

NOI SIAMO PRONTI... E VOI?

Pensavate di cavarvela così? non volete un  paio di embed?












Un bacio e alla prossima ( ho altro da raccontare, ma la vostra testa ormai dev'essere un pallone con tutte le mie chiacchiere!)