giovedì 30 aprile 2009

Creativarte... qualche giorno dopo

Creativarte, la mostra mercato a favore dei terremotati dell'Abruzzo, promossa da Paola è finita da qualche giorno.

La vendita degli oggetti messi a disposizione da molti blogger pieni di creatività e cuore, ha fruttato 1.820,00 € che andranno ad aiutare i bambini della zona di Paganica ( per maggiori informazioni cliccare qui )...
Purtroppo domenica il tempo non è stato clemente e questo ha limitato le vendite del giorno, che invece sono andate molto bene nei due giorni precedenti.

Paola fa sapere che tutti hanno venduto qualcosa e che con gli oggetti invenduti sarebbe bello organizzare un'iniziativa analoga, pertanto se qualcuno sapesse come e dove farla può mettersi direttamente in contatto con lei, tramite il suo blog.

Ora un paio di foto, "rubate" ( previa autorizzazione ovviamente!!!) dal blog Paola Decorarte...

In questa foto si intravedono i segnalibri coccinellosi di Serena in Wonderland...





In questa invece ci sono le collane con ciondoli jap di RedFenyx, le spille di Cicoria e le mie collane ( devo dire che sono felice dell'abbinata, vista l'amicizia che ci lega! )



Cliccando qua potete vedere tutte le foto dell'iniziativa e trovare una descrizione dettagliata dei risultati di Creativarte.
Ringrazio Paola per la sua disponibilità, prima, durante e dopo la realizzazione di questo evento.




domenica 26 aprile 2009

Sempre e comunque a tutta dolcezza...

Lo so, in questo blog il termine dolcezza ricorre assiduamente...
Tutto sommato, visto come vanno le cose in giro per il mondo, forse non è nemmeno un male abbondare con gli zuccheri, argomenti un tantino vanesi e un po' di sana auto ironia!

Oggi, per non smentirmi, vi mostro alcuni lavori che ho fattoultimamente: le collane con pendente "Apple cake"... piccoli piattini con fette di torta Pan di Spagna, farcite con tre diversi strati di marmellata ( la dolcezza ), decorate da fettine di mela ( come dice la mia amica Kocco... il peccato ), salsina alla frutta e panna ( la goduria...? ) e cuoricini di cioccolata ( l'Amore )...









In caso di carie, pesantezza allo stomaco, senso di nausea consultate prontamente il vostro medico.

In caso di felicità, goduria, senso di acquolina in bocca e amore folle... GODETEVI IL MOMENTO!

mercoledì 22 aprile 2009

A Paperopoli... a mangiar bignè!

Tutti pronti?
Allora dai, saliamo sulla scassatissima 313 di Paperino e andiamo con lui a mangiare bignè!

Questo ridicolo preambolo è per presentarvi due bracciali nati qualche giorno fa; visto che debordano di pasticcini coloratissimi e come al solito in stile fumetto Disney, ho deciso di chiamarli "A Paperopoli a mangiar bignè"...




Questo ha i nastrini in organza rosa e perle tutte sui toni del rosa, per aumentare lo stile "Kidult"o bambulto, come piace alla nostra Bislacca... comunque sia kitsch al massimo!!!


Questo invece, oltre ai bignè degni di Qui, Quo e Qua, ha nastrini in organza turchese e perle miste, sia per colore che per materiale...

Ma la novità è che sono entrambi profumati di vanillina, per renderli ancora più appetitosi; non è un odore fortissimo perchè i profumi troppo forti sono fastidiosi, ma avvicinando i bracciali al naso si sente un delicato aromino... un invito allo sbaciucchiamento del polso!

E non dite che non penso a tutto, eh????

sabato 18 aprile 2009

Bijoux ... vitaminici e colorati.

Nei giorni scorsi un'amica, dopo aver guardato le foto dei miei lavori su Flickr, mi ha chiesto se avevo ancora i bijoux alla frutta, che avevo realizzato per la scorsa estate.
Niente da fare, bracciali ed orecchini hanno preso il volo praticamente subito... quindi provo a guardare nelle scatole dove ripongo tutti i ciondoli mano mano che li produco, ma niente ( o quasi... ) pure là.
Non è certo un problema: i ciondoli si possono rifare e così pure i bijoux.

Quindi eccomi a modellare piccole pesche e albicocche, intere e a metà... con il loro bel nocciolo a vista... a ricreare i bracciali e gli orecchini, mescolando i ciondoli a perle di vetro e fiocchetti in organza...



Ecco qua la versione con il nastrino verde olivine...





Questa è la versione con nastro marrone...








E questa è la versione con organza verdino chiarissimo...




E questa la parure "Macedonia", con frutta di tutti i tipi, colore in abbondanza, perle varie per giochi di luce variegati!



mercoledì 15 aprile 2009

CREATIVARTE a Cremona

Ci tengo a ricordare a chi abita a Cremona e dintorni, che dal 24 al 26 aprile 2009, presso i saloni della casa dell'Accoglienza, si terrà la MOSTRA- MERCATO di BENEFICENZA CREATIVARTE, ideata da Paola e in collaborazione con la Caritas,il cui ricavato andrà interamente devoluto alle persone colpite dal terremoto in Abruzzo.

Qua di seguito gli orari e i giorni d'apertura:

24 aprile dalle ore 15:00 alle ore 19:00
25 aprile dalle ore 09:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00
26 aprile dalle ore 09:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00

E ora alcuni blogger creativi, artigiani o artisiti, che dir si voglia che partecipano a questa iniziativa:

Cicoria, Red Fenyx, Lana e Fimo, Rory's Bijoux, Serena in Wonderland, Roccaforte, Cassandrina, Cristina,Orkaloca, Filo e colori di Ila, Cicabuma, Francuzza , Laur@ , Claudia , Lucia, Pannocchia , Mae , Paola ... sicuramente molti altri... mi dispiace tralasciare alcuni nominativi, quindi chi partecipa all'iniziativa può comunicarmelo e lo aggiungerò prontamente all'elenco!

Qua di seguito vi mostro i miei lavori che partiranno domani alla volta di CREATIVARTE...



Collana Black Cat, con charms e perle in fimo... al momento è un pezzo unico.




La collana con il pendente Pan di Spagna... uno dei miei ciondoli più richiesti.







La collana con ciondolo Ice Cream... stagione primavera estate 2009...



La riproduzione di una collana che ho fatto a mia mamma nel 2007 con tecnica crochet...



E una delle Puccy's necklace... l'altra è della mia amica Cathy ed è leggermente differente, quindi anche questo bijoux può definirsi un pezzo unico.


Ora un invito a chi si recherà alla mostra: siamo stati invitati a mettere dei prezzi indicativi... mettetevi una mano sul cuore e una nella tasca, siate generosi... se ne avete la possibilità aggiungete qualcosa al prezzo segnalato, pensate che andrà tutto a persone che in questo momento hanno bisogno di tutto e di più... non scordatelo al momento del vostro acquisto!

Un bacio grande a tutti!!!

domenica 12 aprile 2009

Forza... tutti al lavoro ora!

Paola è riuscita ad attivare la Caritas per l'iniziativa benefica a favore dei terremotati in Abruzzo.
Trovate tutto cliccando qua.

In ogni caso vi riporto con copia incolla il post di Paola... vi prego di divulgareil più possibile questa iniziativa.

Mettere la nostra arte a disposizione di chi ha urgente bisogno secondo me è una cosa fantastica!

Ed ecco il post di Paola, ideatrice dell'iniziativa!
Ragazzi, ce l’abbiamo fatta! La CARITAS DI CREMONA ha dato il suo preziosissimo appoggio alla nostra iniziativa, che ha già trovato un nome: si chiamerà CREATIVARTE, che mi sembra un nome idoneo al tipo di manifestazione.Si svolgerà nei saloni della Casa dell’ Accoglienza di Cremona, nei giorni dal 24 al 26 aprile 2009.Qui sotto potete vedere un fac-simile del volantino che provvederemo a diffondere in città per promuovere l’evento, aggiungeremo il logo della Caritas e ne stamperemo molte copie. Se qualcuno però ritiene che ci siano delle modifiche da apportare, o ha dei suggerimenti, non si faccia problemi a comunicarmelo.
“CREATIVARTE”Mostra - mercatodi beneficenzaUna galleria artistico - creativa con manufatti artigianali e opere d’arte
provenienti da tutta Italia.
L’esposizione avrà luogo presso LA CASA DELL’ACCOGLIENZA di Cremonanei seguenti giorni:24aprile 2009 h. 15-1925 aprile 2009 h. 9-12 e 15-1926 aprile 2009 h. 9-12 e 15-19Per vedere o per portare a casa un pezzo di solidarietà a favore di chi ha perso tutto….Tutto il ricavato sarà devoluto interamente alle sfortunate vittime del terremoto in Abruzzo.Vi aspettiamo numerosi!!!Chi volesse partecipare offrendo le proprie creazioni manuali, può telefonare al 339-4086050/320-7293174
Ora che abbiamo la sicurezza, facciamo vedere a tutti chi siamo!!CHI DI VOI DESIDERA INVIARE UNA O PIU’ CREAZIONI, LO PUO’ FARE AL SEGUENTE INDIRIZZO:CASA DELL’ACCOGLIENZASoc. Cooperativa Sociale ONLUSVia S. Antonio del Fuoco, 1126100 Cremonaavendo l’accortezza di accompagnare i manufatti con un biglietto indicante nome dell’artista, luogo di provenienza e tecnica utilizzata (una sorta di biglietto da visita) e di specificare sul pacco all’esterno che il contenuto è destinato ALL’INIZIATIVA “CREATIVARTE” – TERREMOTO ABRUZZO.Ovviamente, se qualcuno di voi volesse prendere parte di persona alla manifestazione, sarebbe solo il benvenuto!Prima di procedere alla spedizione, vi prego nuovamente di comunicarmi, con una mail o attraverso il blog, il nome di chi aderisce, quanti pezzi ha intenzione di inviare, un prezzo indicativo per ciascuno e di cosa si tratta, in modo da potermi organizzare con gli spazi a disposizione e per poter identificare la merce all’arrivo.A partire da questa settimana cominceremo a promuovere l’evento e a raccogliere altre adesioni.Chi volesse avere conferma dell'attendibilità dell’iniziativa o referenze può chiamare la CARITAS di Cremona al nr. 0372-27573 e chiedere di Don Antonio Pezzetti.
Io resto a disposizione per eventuali vostri dubbi o chiarimenti.Ringrazio di cuore tutti coloro che contribuiranno alla buona riuscita dell’iniziativa. Sono sicura che sarà bene accolta anche dal pubblico!A presto con nuovi aggiornamenti…… e di nuovo BUONA PASQUA A TUTTI!Paola
Scritto da PAOLA DECORARTE

sabato 11 aprile 2009

Iniziativa per raccogliere fondi... con Creatività

Ciao a tutti!!!
Vi segnalo un' iniziativa che reputo estremamente interessante, pensata da Paola .
Ve la riporto qua sotto, con un copia-incolla, direttamente dal suo blog... sarebbe interessante diffondere il più possibile questa iniziativa, e per questo i nostri blog possono fare tantissimo!

Questo è un appello rivolto a tutti coloro che realizzano creazioni artistiche ed artigianali.Di fronte alla tragedia avvenuta due notti fa in Abruzzo siamo tutti costernati ed impotenti.Ma c’è una cosa che possiamo fare, uniti: mettere a disposizione la nostra arte e la nostra manualità per gli sfortunati abitanti di quella regione.Eccovi la mia idea: io vorrei organizzare un evento benefico che raccolga manufatti provenienti da tutta Italia e che devolva il ricavato per aiutare i terremotati. Sarà una grande esposizione di hobbistica a livello nazionale, un’opportunità per tutti gli amanti della creatività di contribuire, con un piccolo gesto, ad aiutare chi ha più bisogno. Provvederemo a dare all’evento un’adeguata pubblicità tramite la stampa e, se possibile, anche i media locali per favorire l’affluenza degli acquirenti donatori.Il mio intento è quello di trovare un’organizzazione che si occupi di gestire una sorta di asta per il grande pubblico e di assicurare l’intero ricavato alle vittime del sisma.Noi mettiamo i beni, loro lo spazio e le risorse.Ovviamente i prezzi dovrebbero essere contenuti e accessibili a tutti; le spese di spedizione a carico di ogni singolo offerente. Nessuno si deve sentire obbligato; ognuno può, a sua scelta decidere SE e COSA spedire, in funzione del tempo a disposizione e degli impegni assunti: l’importante è che siano prodotti FATTI A MANO perché, proprio per questa ragione, acquistano più valore per chi li riceve e danno più originalità allo spazio espositivo e alla manifestazione stessa.Io, personalmente, ho già un potenziale contatto a cui rivolgere la mia richiesta: la parrocchia della Beata Vergine Lauretana di Cremona, la mia città d’origine. Nei prossimi giorni esporrò al parroco la mia iniziativa; in caso di risposta affermativa, dopo Pasqua vi informerò e vi darò tutte le direttive per aderire. In caso contrario, chiedo ad ognuno di voi di cercare un’alternativa valida.Insisto di nuovo sul fatto dell’affidabilità: ci sono tante persone desiderose di aiutare, ma esistono anche molti truffatori. E’ importante che tutto ciò che possiamo creare che abbia un valore anche piccolo possa REALMENTE andare ad aiutare queste persone, e non ad arricchire le tasche di qualcun altro senza scrupoli e dignità.Mi rivolgo dunque a tutti voi che state leggendo: fate girare questo appello sui vostri blog, promuovete l’iniziativa. Più siamo e meglio è. L’unione fa la forza, rimbocchiamoci le maniche per rialzare la testa dopo la catastrofe.Vi aspetto numerosi!!!!!!Paola

venerdì 10 aprile 2009

48580 SMS per aiutare la protezione civile

Quanti SMS facciamo e riceviamo?
Quanti di questi sono utili?

Vi segnalo questo numero 48580.
Inviando un SMS dal vostro cellulare donerete 1 € alla protezione civile che opera in Abruzzo per aiutare i terremotati;
2 € se mandate un SMS da telefono fisso.

Vi faccio una proposta: per ogni SMS che facciamo o riceviamo nell'arco della giornata ( e naturalmente nei giorni a venire ), ne mandiamo uno al 48580.

Tante piccole gocce formano un mare... questo mare può aiutare delle persone!

Se non ci sentiamo prima, Buona Pasqua a tutti!!!

venerdì 3 aprile 2009

Me la canto!!!!

Vabbè... so che non si dovrebbe fare, però sono contenta e soddisfatta, quindi condivido con voi, che ne dite???

Il primo di aprile, mi è arrivata una mail da Artesanum (un sito spagnolo con una interessante "filosofia" a sostegno dell'artigianato) in cui vengo informata che hanno scelto uno dei miei oggetti per la loro home page, per comporre la loro selezione di artigiani.
In un primo momento ho pensato a uno scherzetto... visto che ero appena caduta come un pero dall'albero, in uno scherzo del team di DaWanda; poi ho verificato... cavoli, ci sono veramente!!!

Miiiiii, non ci posso credereeee!!!!!




Sinceramente non sono ancora riuscita a vendere nulla in questo sito, però come detto prima, credo molto nel suo potenziale, perchè è interamente dedicato al sostegno e alla tutela dell'artigianato nel mondo, in modo completamente gratuito...
cosa assolutamente inusuale, visti i tempi che corrono! Si pongono solo il compito di fare da tramite tra chi vuole acquistare un oggetto handmade e chi lo produce, favorendone il contatto.

Carino, no?