venerdì 31 luglio 2009

Di ritorno...

Eccomi qua! Sono tornata nella mia casetta!
Le "vacanze" sono finite... vacanze è virgolettato, lo so.


In realtà pure fuori casa, si fa il bucato, si lotta con la figliolanza, col caldo potente, si deve pensare ai pasti, quindi le virgolette sono dovute a questo...
però ho preso un po' di colorito, ho sguazzato in un mare magnifico, con i pesciolini che venivano ad assaggiarci le caviglie, ho visto le mie cognate, ho ciaccolato allo sfinimento, ma soprattutto ho finalmente conosciuto la mia cara Vivy ( Cicorietta!!! ).


Siamo riuscite a vederci una sola volta, e credo che comunque neanche in 100 volte saremmo riuscite a fare o dire tutto quello che avremmo voluto! In ogni caso è stata veramente una giornata super...


Sono arrivata a casa di Vivy, nella tarda mattinata di lunedì scorso, accolta da lei e da Ugo ( il suo cagnolone ) e successivamente da Armando, il suo simpaticissimo marito; come mi è già capitato altre volte, vuoi che ci siamo scritte e chattate, vuoi che abbiamo ripetutamente parlato al telefono, ma quando ci siamo viste siamo state immediatamente a nostro agio!


Nessun imbarazzo, nessuna formalità... come se ci fossimo viste il giorno prima e quello prima ancora.


Dopo un giro della casa, un po' di shopping ( scorta di Cicospecchietti da regalare alle mie cognatine ), un caffè ci siamo messe all'opera... sotto un fresco pergolato di vite americana, con computer, tavoletta grafica e capocce in sintonia: favoloso!


Abbiamo cominciato ad elaborare un progettino che abbiamo in mente da un po' e che speriamo di proporre in futuro ( quindi non dirò di più al momento sull'argomento )... ma vi mostro qualche foto carina che abbiamo fatto insieme:






Viviana al lavoro, con tavoletta grafica, caffè e succo d'ananas, e il mio solito spargimento di disordine ( lascio la scia al mio passaggio!)



Ila&cicO brain storming!


Ila&cicO SMILE!!!!! ( questa volta niente fotomontaggiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!! )

La giornata è letteralmente volata, quando Vito è venuto a riprendermi, ci siamo rese conto che avevamo fatto e visto un millesimo di quello che avremmo voluto... ma sono sempre del parere che accontentarsi faccia bene alla salute e quindi già mi reputo fortunata così!

Ma non è finita qua... guardate che bel tipetto sta appeso ora alla mia borsa:


Ogni volta che lo guardo mi stupisco della minuziosità di Vivy, della sua bravura e della fantasia nella ricerca dei dettagli... Vi faccio notare che il tipo ci sta provando con la Fatina di Bisly... una bella coppia strampalata, no?


Questa mattina ho avuto la soprpresa della sparizione di un montarozzo di foto che avevo fatto... una carellata di kitscherie pazzesche: dal rivenditore improvvisato di palloni gonfiabili per il mare e maxi Madonne di Lourdes ( incredibile connubio!!! ) al venditore di statue da giardino che andavano da un enorme angelo a ali spiegate, ai classci sette nani, alle coppiette su panchina... di un kitsch da perderci la capa!
Se qualcuno conosce un modo per recuperare le foto perse me lo faccia sapere... ancora non ho perso le speranze di salvare qualcosa!

Sono salve le foto fatte con il cellulare... e quindi vi mostro pure questa, fatta dall'auto in corsa, nel rione Tamburi... è un graffito, non ha un valore artistico ma il contenuto è strepitoso: romanticismo e poesia allo stato puro, specialmente perchè inserito in un contesto decisamente differente!

Lo so, non è centrata, ma dall'auto in movimento decisamente non sono riuscita a fare di meglio!


POSO NEL POSO

Ringrazio di cuore Silvia di Verity: un mondo a parte, che ha premiato me e altre blogger che stimo molto...



come sempre il Premio lo giro a tutti gli amici blogger, ai miei condomini virtuali... a proposito: grazie a chi si è preso la briga di annaffiare le mie piantine virtuali!